Separazione con addebito e rapporti coniugali

D. Freddezza in camera da letto e la coppia scoppia: la separazione è addebitabile? R. Definitiva la rottura coniugale. Respinta ogni ipotesi di addebito. Irrilevante sia il tradimento di lui che l’atteggiamento di lei. A causare la crisi è stata l’assoluta mancanza di rapporti intimi. (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 1, ordinanza n.
+ Per saperne di più

Mediazione immobiliare e compenso del mediatore

D. La clausola che esclude il compenso del mediatore in caso di mancata vendita va interpretata quale mancata conclusione dell’affare? R. L’espressione «il compenso non sarà dovuto in caso di mancata vendita», contenuta in un contratto di mediazione immobiliare, deve essere interpretata secondo i principi di buona fede e correttezza, intesi quale impegno ed obbligo
+ Per saperne di più

Sciopero indetto dai giudice di pace sempre più sul piede di guerra…

D. Si ferma la protesta della magistratura onoraria? Oppure nuovo sciopero ad ottobre? R. L’Unione Nazionale dei Giudici di Pace ha proclamato una nuova astensione dalle udienze civili e penali dal 2 al 6 ottobre prossimi. Come si legge nel comunicato ufficiale «l’astensione è determinata dall’assoluta e persistente contrarietà della categoria verso i contenuti della
+ Per saperne di più

Attenzione alle vendite/truffe on line…

D. Vende online l’autoradio inesistente, è truffa ? R. Si! La truffa contrattuale è configurabile qualora l’agente ponga in essere artifici e raggiri nel momento della conclusione del negozio giuridico, traendo in inganno il soggetto passivo che viene indotto a prestare il consenso che diversamente non presterebbe.(Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 42535/17;
+ Per saperne di più

A volte “discutere” con la moglie fa male…

D. Se si obbliga la moglie a “discutere” per due ore: il marito può essere condannato? R. Assolutamente si! Confermata la decisione presa dai giudici d’Appello. Decisiva la ricostruzione dell’episodio svoltosi in casa. Significative le parole della donna e della collaboratrice familiare. Ha preso la moglie per un braccio, l’ha portata in una stanza, ha
+ Per saperne di più

Installazione ascensore e quorum deliberativo

Installazione ascensore:occorre sempre il preventivo parere favorevole dell’assemblea? A decidere di installare l’ascensore possono essere solo alcuni condomini che si accolleranno, ai sensi dell’art. 1123 c.c., in proporzione ai rispettivi millesimi le relative spese. Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. II Civile, n. 20713/2017, depositata il 4 settembre. Il caso. Alcuni condomini
+ Per saperne di più

Avviso di giacenza della delibera assembleare e onere della prova

D. Avviso di giacenza della delibera assembleare: l’onere della prova è del condominio? R. Gli Ermellini richiamano la giurisprudenza secondo la quale «l’onere di provare che tutti i condomini siano stati tempestivamente convocati per l’assemblea condominiale grava sul condominio, non potendosi addossare al condomino che deduca l’invalidità dell’assemblea la prova negativa dell’inosservanza di tale obbligo».
+ Per saperne di più

Lastrico solare e parti comuni

D. Il lastrico solare è, fino a prova contraria, parte comune dell’edificio per il quale svolge funzione di copertura? R. La proprietà di una terrazza a livello, attigua ad unità immobiliare sita in un altro stabile contiguo, che svolge funzione di copertura dei piani sottostanti è da ritenersi di proprietà condominiale e parte comune ai
+ Per saperne di più

Tutela del consumatore

Nota sul registro dell’AGCOM agli operatori telefonici, ad ogni mese la sua fattura L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha avviato procedimenti sanzionatori nei confronti degli operatori telefonici che non hanno rispettato le disposizioni relative alla cadenza delle fatturazioni e dei rinnovi delle offerte di comunicazioni elettroniche. NON HAI TROVATO LA SOLUZIONE AL TUO CASO? ENTRA
+ Per saperne di più

Cerchi grazia? Trovi giustizia. Senza C.U. non si cantano “messe”…

D. 650 euro se si vuole ricorrere al Presidente della Repubblica ?  R. Si! Gli uffici competenti devono accertare l’avvenuto pagamento. Cerchi grazia? Trovi giustizia. Senza Contributo Unificato  non si cantano “messe”…nemmeno davanti al Presidente della Repubblica. Insomma la tutela dei propri diritti passa sempre più dal portafoglio! Con la circolare n. 9 del 27
+ Per saperne di più