Violenza negli stadi

D. Espulso un calciatore, il tifoso reagisce lanciando un oggetto dagli spalti: condannato? R. Si! Condotta pericolosa, e non mero sfogo, quella del supporter. A rischio l’incolumità sia degli altri tifosi presenti sugli spalti che delle persone presenti sul campo. A rendere più grave il lancio, poi, il fatto che esso sia stato motivato da
+ Per saperne di più

Risoluzione del contratto di lavoro

D. La risoluzione di un contratto di lavoro per il rifiuto del lavoratore ad una riduzione salariale deve calcolarsi tra i licenziamenti collettivi? R. La risoluzione di un contratto di lavoro in seguito al rifiuto da parte del lavoratore di acconsentire a una modifica unilaterale e sostanziale, a suo svantaggio, degli elementi essenziali di tale
+ Per saperne di più

Stalking

D. Stalking: come si valuta lo stato d’ansia e di timore della persona offesa? R. In tema di atti persecutori, la prova del delitto, in riferimento alla causazione nella persona offesa di un grave e perdurante stato d’ansia e di timore, deve essere ancorata ad elementi sintomatici di tale turbamento psicologico ricavabili dalle dichiarazioni della
+ Per saperne di più

Violenza sulle donne

D. Violenza sulle donne: l’ONU richiama l’Italia? R. Il Comitato ONU sui diritti economici, sociali e culturali si segnala per l’ammonimento all’Italia vista l’assenza, nell’ordinamento interno, del riconoscimento di diritti alle coppie dello stesso sesso, con il nostro Paese che è gravemente in ritardo nel rimuovere ogni forma di discriminazione. NON HAI TROVATO LA SOLUZIONE
+ Per saperne di più

Minacce

D. Punta il dito contro un uomo e gli dice “Te la faccio pagare”: condannato? R. Si! Confermata la visione tracciata dal Giudice di pace. Inequivocabile il senso della frase. Rilevante anche il gesto che ha accompagnato le parole. (Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 44893/15; depositata il 9 novembre) NON HAI TROVATO
+ Per saperne di più

Assenza dal lavoro

D. Lunga assenza dal lavoro, ma la patologia professionale salva il dipendente? R. Si! Da rifare i conteggi dell’azienda. Da escludere i periodi di assenza per infortunio e per malattia professionale. Ciò consente di appurare che non è stato superato il periodo di comporto. Illegittimo il licenziamento. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 22823/15;
+ Per saperne di più

Amianto

D. Le fibre dell’amianto sono pericolose sin dall’inizio del secolo scorso? R.Un altro caso di morte per amianto: è irrilevante che il rapporto di lavoro si sia svolto in epoca antecedente all’introduzione di norme specifiche per il trattamento dei materiali contenenti amianto. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, sentenza n. 22710/15; depositata il 6 novembre) NON
+ Per saperne di più

Azzeramento punti della patente

D. Al giudice ordinario le doglianze contro la revisione per azzeramento del punteggio sulla patente di guida? R. Si! In caso di azzeramento dei punti patente la motorizzazione disporrà la revisione della licenza di guida. E in attualità di ricorso al giudice di pace la stessa dovrà allegare agli atti almeno una copia dei verbali
+ Per saperne di più

Rettificazione del sesso

D. Il trattamento chirurgico può avere carattere obbligatorio ? R. No! Spetta esclusivamente al singolo individuo scegliere le modalità attraverso cui realizzare la modifica dei propri caratteri sessuali primari, essendo tale decisione l’esito di un processo di autodeterminazione. La prevalenza della tutela del diritto alla salute esclude l’obbligatorietà dell’ intervento chirurgico per la rettificazione del
+ Per saperne di più

Mantenimento figli

D. Mantenimento per la figlia, il padre lascia ben due lavori e ‘dimentica’ il versamento: condannato? R. Si! Condotta inequivocabile, quella di un uomo che non ha provvedimento, per oltre un anno, a versare il proprio contributo per la figlia. A rendere ancor più deprecabile la sua omissione, poi, il fatto che abbia dato le
+ Per saperne di più