Attraversamento imprudente

È responsabile il pedone che attraversa imprudentemente la strada? E’ responsabile e, pertanto, condannato per omicidio colposo ad un anno di reclusione, l’uomo che ha provato ad attraversare la strada sulle “strisce”, appena sceso dall’autobus, nonostante il semaforo pedonale presentasse luce rossa, e con quell’imprudenza ha provocato la caduta e la morte di un motociclista.
+ Per saperne di più

Alcoltest e assistenza dell’avvocato

D. Alcoltest: è obbligatorio avvisare il conducente della facoltà di farsi assistere da un avvocato? R. Nel caso di invito del conducente a sottoporsi al test alcolemico, gli organi di Polizia stradale, prima di procedere all’accertamento tecnico, devono avvertirlo della facoltà di farsi assistere da un difensore ove ciò non sia impedito dal comportamento concretamente
+ Per saperne di più

Rettifica dell’attribuzione di sesso

D. Rettifica dell’attribuzione di sesso: occorre l’intervento chirurgico o basta la volontà? R. L’interpretazione costituzionalmente conforme della legge n. 164/1982 consente di escludere che la rettificazione di attribuzione di sesso sia condizionata dal requisito dell’intervento chirurgico di normoconformazione. E tuttavia ciò non esclude affatto, ma anzi avvalora, la necessità di un accertamento rigoroso, non solo
+ Per saperne di più

UBRIACO AL VOLANTE

D. Ubriaco alla guida, irrilevante l’assunzione di un farmaco dannoso per gli alcolisti? R. Automobilista condannato in via definitiva. Non regge la tesi difensiva, secondo cui il dato rilevato dall’etilometro sarebbe stato causato dal medicinale da lui preso prima di mettersi al volante. (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 33769/17; depositata l’11 luglio) NON
+ Per saperne di più

DOMICILIO DIGITALE DELL’AVVOCATO

D. Ogni avvocato ha un domicilio digitale, addio alla domiciliazione ex lege in cancelleria? R. Nel caso in cui il difensore abbia omesso di eleggere domicilio nel comune in cui ha sede l’ufficio procedente e salvo che il suo indirizzo PEC sia inaccessibile per cause imputabili al destinatario, non è oggi possibile procedere alle comunicazioni
+ Per saperne di più

COGNOME MATERNO E DEL PADRE BIOLOGICO

D. Il minore può decidere se aggiungere al cognome della madre, attribuitogli fin dalla nascita, quello del padre biologico? R. Si! Poiché il diritto al nome costituisce uno dei diritti fondamentali della persona, ciò che rileva non è l’esigenza di rendere la posizione del figlio nato fuori dal matrimonio quanto più simile possibile a quella
+ Per saperne di più

Abbonamenti Sky a raffica e reato di truffa

D. Abbonamenti Sky a raffica: è configurabile il reato di truffa? R. Sanzione definitiva per un componente della banda che ha organizzato l’intera operazione, sfruttando una promozione commerciale. Utilizzati i nomi e i dati delle carte di credito di cittadini ignari. (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 33526/17; depositata il 10 luglio) NON
+ Per saperne di più

Responsabilità della scuola e degli insegnanti

D. Si getta dalla finestra della classe, sono responsabili la scuola e gli insegnanti? R. La ragazza, all’epoca studentessa di scuola media, ha riportato gravi lesioni. Ricostruito il drammatico episodio, i Giudici respingono la richiesta di risarcimento presentata dalla giovane e dai genitori. Esclusa la responsabilità di insegnanti, scuola e Ministero.(Corte di Cassazione, sez. III
+ Per saperne di più

Lavoro socialmente utile e sua qualificazione

D. Anche il lavoro socialmente utile può essere considerato lavoro subordinato? R. In tema di occupazione di lavori socialmente utili o per pubblica utilità, la qualificazione normativa di tale rapporto speciale non esclude che in concreto il rapporto possa avere le caratteristiche di un ordinario rapporto di lavoro subordinato. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza
+ Per saperne di più

Immobile locato, rumori intollerabili e responsabilità del proprietario dell’immobile

Immobile locato, rumori intollerabili e responsabilità del proprietario dell’immobile Nel caso delle immissioni sonore che superino la soglia di tollerabilità che originino da un immobile condotto in locazione,  la responsabilità ex art. 2043 cod. civ. per i danni da esse derivanti può essere affermata nei confronti del proprietario, locatore dell’immobile, solo se il medesimo abbia
+ Per saperne di più