DOMICILIO DIGITALE DELL’AVVOCATO

D. Ogni avvocato ha un domicilio digitale, addio alla domiciliazione ex lege in cancelleria? R. Nel caso in cui il difensore abbia omesso di eleggere domicilio nel comune in cui ha sede l’ufficio procedente e salvo che il suo indirizzo PEC sia inaccessibile per cause imputabili al destinatario, non è oggi possibile procedere alle comunicazioni
+ Per saperne di più

COGNOME MATERNO E DEL PADRE BIOLOGICO

D. Il minore può decidere se aggiungere al cognome della madre, attribuitogli fin dalla nascita, quello del padre biologico? R. Si! Poiché il diritto al nome costituisce uno dei diritti fondamentali della persona, ciò che rileva non è l’esigenza di rendere la posizione del figlio nato fuori dal matrimonio quanto più simile possibile a quella
+ Per saperne di più

Abbonamenti Sky a raffica e reato di truffa

D. Abbonamenti Sky a raffica: è configurabile il reato di truffa? R. Sanzione definitiva per un componente della banda che ha organizzato l’intera operazione, sfruttando una promozione commerciale. Utilizzati i nomi e i dati delle carte di credito di cittadini ignari. (Corte di Cassazione, sez. II Penale, sentenza n. 33526/17; depositata il 10 luglio) NON
+ Per saperne di più

Responsabilità della scuola e degli insegnanti

D. Si getta dalla finestra della classe, sono responsabili la scuola e gli insegnanti? R. La ragazza, all’epoca studentessa di scuola media, ha riportato gravi lesioni. Ricostruito il drammatico episodio, i Giudici respingono la richiesta di risarcimento presentata dalla giovane e dai genitori. Esclusa la responsabilità di insegnanti, scuola e Ministero.(Corte di Cassazione, sez. III
+ Per saperne di più

Lavoro socialmente utile e sua qualificazione

D. Anche il lavoro socialmente utile può essere considerato lavoro subordinato? R. In tema di occupazione di lavori socialmente utili o per pubblica utilità, la qualificazione normativa di tale rapporto speciale non esclude che in concreto il rapporto possa avere le caratteristiche di un ordinario rapporto di lavoro subordinato. (Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza
+ Per saperne di più

Immobile locato, rumori intollerabili e responsabilità del proprietario dell’immobile

Immobile locato, rumori intollerabili e responsabilità del proprietario dell’immobile Nel caso delle immissioni sonore che superino la soglia di tollerabilità che originino da un immobile condotto in locazione,  la responsabilità ex art. 2043 cod. civ. per i danni da esse derivanti può essere affermata nei confronti del proprietario, locatore dell’immobile, solo se il medesimo abbia
+ Per saperne di più

Reiterazione dei comportamenti aggressivi

D. Bastano 6 mesi di condotte di sopraffazione per integrare il reato di maltrattamenti in famiglia? R. In materia di maltrattamenti la reiterazione di comportamenti aggressivi tenuti dall’imputato (peraltro motivati da ragioni banali) ed eletta a codice di comunicazione con la partner integra l’elemento dell’abitualità della condotta insieme alla gratuità delle aggressioni fisiche e verbali
+ Per saperne di più

Anzianità contributiva e lavoratori part-time

D. I lavoratori occupati part-time maturano la stessa anzianità contributiva dei lavoratori full-time? R. Nei confronti dei lavoratori con rapporto a tempo parziale cd. verticale ciclico non possono essere esclusi, dal calcolo dell’anzianità contributiva necessaria per acquisire il diritto alla pensione, i periodi non lavorati nell’ambito del programma negoziale lavorativo concordato con il datore di
+ Per saperne di più

Riavvicinamento della vittima e reato di Stalking

D. Il riavvicinamento della vittima al proprio persecutore esclude la configurabilità degli atti persecutori? R. In tema di stalking, i momenti di riconciliazione, caratterizzati dall’indecisione e dall’ambiguità di atteggiamenti della persona offesa – interessata al mantenimento di un rapporto sentimentale con il persecutore – che poi si rende conto della situazione determinandosi ad interrompere la
+ Per saperne di più

Scelta del tipo di spedizione e accettazione del rischio

D. La scelta del tipo di spedizione comporta l’accettazione dei rischi connessi a tale metodo? R. A seguito della privatizzazione del servizio il rapporto tra Poste Italiane spa e utente può qualificarsi come contrattuale e non più autoritativo. (Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 16653/17; depositata il 6 luglio) NON HAI TROVATO LA
+ Per saperne di più