MOLESTIE SUL POSTO DI LAVORO

D. Denuncia il capo per molestie: le sue pronte dimissioni rendono credibili le accuse? R. Assolutamente si! Condanna definitiva per il datore di lavoro, colpevole di avere palpeggiato una sua dipendente. A dare solidità al racconto fatto dalla donna c’è soprattutto la scelta di rinunciare immediatamente a un posto di lavoro sicuro. (Corte di Cassazione, sez.
+ Per saperne di più

ACI SOTTO IL “MIRINO” DELL’ANTITRUST

D. L’Antitrust punta il dito contro l’ACI ? R. Si! L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha segnalato, con il bollettino n. 4/2017 pubblicato il 6 febbraio, il conflitto di interessi che causa l’inefficienza del sistema dell’ACI. L’Antitrust parla di conflitto di interessi in capo all’Associazione e ipotizza una possibile riunione del PRA e
+ Per saperne di più

Tollerabilità dei rumori in Condominio

Condominio: tollerabilità dei rumori e limiti normativi Le immissioni acustiche che superano la soglia di tollerabilità prevista dalla normativa speciale a tutela degli interessi collettivi, con pregiudizio per la quiete pubblica, a maggior ragione devono essere considerate intollerabili ex art. 844 c.c. con riferimento alla posizione del vicino, più esposto alla loro portata lesiva proprio
+ Per saperne di più

Furti in banca e responsabilità

D. La banca risponde per i furti segnalati? R. L’adozione di un sistema generale di allarme ed il mandato di vigilanza ad una ditta specializzata, costituiscono presidi adeguati a garantire l’inviolabilità dei locali di una banca anche nelle ore notturne. L’elusione di tale sistema costituisce, pertanto, un evento imprevedibile ed al di fuori della sfera
+ Per saperne di più

Sinistro stradale e responsabilità del Comune

D. Moto scarta un veicolo e finisce in una buca: è responsabile il Comune? R. Respinta la richiesta di risarcimento avanzata dal conducente e dalla passeggera. Inequivocabile la dinamica dell’episodio, che permette di addebitare la caduta alla necessità di evitare un’automobile. Inutile il richiamo alle dichiarazioni di un testimone presentatosi un anno e mezzo dopo
+ Per saperne di più

Contratto di locazione e uso dell’immobile

D. Il regime giuridico applicabile al contratto di locazione è quello relativo all’effettivo uso fatto dell’immobile? R. In riferimento all’art. 80 della l. n. 392/78, l’indagine da compiersi in concreto sull’uso effettivo dell’immobile da parte del conduttore, diverso da quello pattuito, reso noto al locatore in corso di rapporto, che determini la modifica del regime
+ Per saperne di più

Tollerabilità dei rumori

D. Qual è la tollerabilità dei rumori provenienti dall’appartamento vicino e quali sono i limiti normativi? Le immissioni acustiche che superano la soglia di tollerabilità prevista dalla normativa speciale a tutela degli interessi collettivi, con pregiudizio per la quiete pubblica, a maggior ragione devono essere considerate intollerabili ex art. 844 c.c. con riferimento alla posizione
+ Per saperne di più

Lavori urgenti e mancanza di delibera condominiale

D. I lavori urgenti sono a carico di tutti i condomini anche in assenza di delibera ad hoc? R. In tema di opere su parti comuni, l’amministratore, senza previa delibera assembleare, può affidare ad una ditta l’esecuzione di opere di manutenzione straordinaria esclusivamente se aventi carattere urgente: così, spetta al(l’intero) condominio retribuire la ditta, senza
+ Per saperne di più

Diffamazione a mezzo Fb: non è mezzo di stampa!

D. Facebook  è un mezzo di stampa? R. Per la Suprema Corte di Cassazione non lo è! Pubblicare un post su una pagina Facebook può portare alla configurazione di vari reati d’opinione. In questa sentenza si affronta il tema della coesistenza di due tipi di diffamazione: quella a mezzo stampa ex art. 13 della l.
+ Per saperne di più

Pubblico Ufficiale che minaccia

D. “Vedrai cosa ti succede” e mostra il distintivo: condannato per minaccia? R. Assolutamente si! La causa di esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto non può essere applicata nel procedimento che si svolge davanti al Giudice di Pace, in particolare, non lo è nel caso di specie laddove la minaccia, messa in atto
+ Per saperne di più