Responsabilità per rovina e difetti d’immobili

D. Qual è la natura della responsabilità per rovina e difetti d’immobili? R. La disciplina generale in tema d’inadempimento contrattuale, di cui all’art. 1453 c.c., è integrata, ma non esclusa, da quella speciale di cui agli artt. 1667,1668 e 1669 c.c., sul piano della comune responsabilità contrattuale, nel caso in cui l’appaltatore abbia violato le
+ Per saperne di più

Videosorveglianza del dipendente nei luoghi pubblici

D. E’ legittima la videosorveglianza del dipendente anche nei luoghi pubblici di lavoro? R. Installare videocamere nelle aule e negli spazi universitari per tutelare beni e persone e per sorvegliare l’insegnamento costituisce una grave ingerenza nella vita privata sociale e professionale dei sorvegliati. Nella fattispecie è stata lesa l’identità sociale di due professori che in
+ Per saperne di più

Lesioni al passante

Sì al risarcimento del danno quando il carico di un veicolo in sosta ferisce un passante Le lesioni cagionate a persone dal carico trasportato da veicoli in sosta su strada di uso pubblico o sull’area ad essa parificata comportano il diritto al risarcimento del danno. Questo è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. VI
+ Per saperne di più

Proprietario del veicolo e comunicazione delle generalità del conducente

D. È sanzionabile il proprietario del veicolo che non comunica le generalità del conducente “velocista”? R. L’obbligo di comunicazione previsto dall’art. 126-bis, comma 2, c.d.s. è indipendente dagli esiti di una concorrente impugnativa attinente alla legittimità dell’accertamento dell’illecito presupposto, con la conseguenza che il termine per la comunicazione delle generalità del conducente decorre dal momento
+ Per saperne di più

Rapporto di lavoro dell’operatrice di call-center

D.  Il rapporto di lavoro dell’operatrice call-center con obiettivi prefissati è di lavoro subordinato? R. Vittoria per la lavoratrice, che ottiene la riammissione in servizio e oltre 11mila euro. Puramente formale il contratto a progetto. Decisivi i dettagli concreti della prestazione offerta dalla dipendente. (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – L, ordinanza n. 28190/17;
+ Per saperne di più

Diritto di difesa e avvocato sanzionabile

D. E’ sanzionato l’avvocato che giustifica le offese nei confronti della controparte con il dovere di difesa? R. Benché l’avvocato possa e debba utilizzare fermezza e toni accesi nel sostenere la difesa della parte assistita o nel criticare e contrastare le decisioni impugnate, tale potere/dovere trova un limite negli oneri di probità e lealtà, i
+ Per saperne di più

STOP VIOLENZA SULLE DONNE

Dedicato a tutte le nostre fan e alle Colleghe che operano sulla nostra Piattaforma www.avvocatoexpress.it che in tutta la giornata saranno disponibili ad esprimere pareri gratuitamente alle donne che ne avranno necessità. Basta scrivere a info@avvocatoexpress.it e all’oggetto annotare “STOP VIOLENZA SULLE DONNE” per poter ricevere un consulto giuridico sulla tematica. La promozione è valida
+ Per saperne di più

Disconoscimento della fotocopia della cartella esattoriale

D. Come si disconosce la conformità della fotocopia all’originale? R. L’opponente ad una cartella di pagamento disconosce la copia fotostatica, attestante la sua violazione del codice della strada, con una semplice dichiarazione. Secondo la Cassazione detta modalità non è sufficiente per il disconoscimento della conformità con l’originale delle copie fotografiche o fotostatiche. (Corte di Cassazione,
+ Per saperne di più

Rifiuto di sottoporsi a visita e rischio patente

D. E’ a rischio la patente per l’automobilista che non vuole farsi visitare per accertare l’assunzione di stupefacenti? R. Il non sottoporsi a visita medica per accertare la presenta di sostanze stupefacenti può costare all’automobilista la sospensione della patente. (Corte di Cassazione, sez. VI Civile – 2, ordinanza n. 27825/17; depositata il 22 novembre) NON
+ Per saperne di più

Atti costitutivi di titoli di prelazione per debiti nel fallimento

D. Gli atti costitutivi di diritti di prelazione per debiti contestualmente creati sono revocabili? R. Il decisum in commento affronta la vexata quaestio delle garanzie per debiti contestualmente creati. Nello specifico, si tratta di stabilire se, in tema di revocatoria fallimentare, gli atti costitutivi di titoli di prelazione per debiti preesistenti non scaduti siano inefficaci,
+ Per saperne di più