Interruzione del processo per morte del difensore

D. Morte del difensore: gli atti successivi del processo sono nulli, ma la parte deve eccepirla subito? R. La mancata interruzione del processo a causa della morte dell’unico difensore della parte costituisce un’ipotesi di nullità relativa che va eccepita dalla parte interessata nella prima istanza o difesa successiva all’atto o alla notizia di esso, altrimenti
+ Per saperne di più

Equitalia: per i debiti sino a 50.000 Euro rateizzazione precompilata!

Rate con Equitalia sempre più facili. Per le posizioni debitorie fino a 50 mila euro, la cartella di pagamento includerà già tra gli allegati un piano di rateazione a disposizione del contribuente. E il taglio minimo della rata mensile scende da 100 a 50 euro, sempre per carichi iscritti a ruolo inferiori a tale soglia.
+ Per saperne di più

Violazione della privacy e risarcimento del danno

D. Violazione della privacy e risarcimento del danno: spetta al danneggiato la prova del danno e del nesso di causalità? R. I danni cagionati per effetto del trattamento dei dati personali in base all’art. 15, d.lgs. n. 196/2003, sono assoggettati alla disciplina di cui all’art. 2050 c.c., con la conseguenza che il danneggiato è tenuto
+ Per saperne di più

Omissione dell’obbligo informativo nei contratti

D. Omissione di obbligo informativo, la responsabilità è contrattuale? R. La responsabilità in cui incorre l’intermediario che compia operazioni in conflitto di interesse quando dovrebbe astenersene è vera e propria responsabilità contrattuale da non corretto adempimento di obblighi legali facenti parte integrante del rapporto contrattuale d’intermediazione finanziaria in essere con il cliente.  (Corte di Cassazione,
+ Per saperne di più

Patente di guida e nuovi programmi d’esame

D. Quali sono i nuovi programmi d’esame per i conducenti più negligenti?  R. Chi finisce tutti i punti patente e riceve l’invito per sottoporsi alla revisione della licenza o della patente professionale entro 30 giorni non deve trascurare l’intimazione. Se presenta tardivamente la domanda subisce infatti la sospensione della patente. E se non supera l’esame
+ Per saperne di più

Attenti al cane…

D. Prova a carezzare il cane, l’animale la morde a una mano: quasi 42mila euro dal proprietario? R. Per quanto azzardata, la condotta della donna non azzera le responsabilità del padrone del quadrupede. Egli avrebbe dovuto prestare maggiore attenzione nella custodia del cane. E comunque la carezza provata dalla donna va compresa anche alla luce
+ Per saperne di più

Processo Civile Telematico e concorrenza sul mercato…

D. L’Antitrust avvia istruttoria su Net Service per ipotesi abuso posizione dominante: al centro il PCT?  R. Assolutamente si! L’Antitrust ha aperto «un’istruttoria nei confronti di Net Service S.p.A. per accertare eventuali condotte abusive che avrebbero riguardato l’intera filiera dei sistemi informatici per lo svolgimento di servizi che attengono alla funzione giudiziaria», ossia Net Service,
+ Per saperne di più

Coltivazione cannabis per uso personale

D. Coltivazione di cannabis per uso personale: la norma penale è incostituzionale? R.  L’attitudine della coltivazione di cannabis ad innescare un meccanismo di creazione di nuove disponibilità di droga, quantitativamente non predeterminate, rende non irragionevole la valutazione legislativa di pericolosità di tale condotta.  La pronuncia in commento trae origine dalla questione di legittimità costituzionale dell’art.
+ Per saperne di più

Nei Condominii come si ripartiscono le sanzioni per la raccolta differenziata dei rifiuti?

Nei Condominii, dove è previsto il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, si pone il problema delle sanzioni in caso di errori nel loro conferimento da parte di uno dei condomini. Infatti, il bidone per la raccolta di rifiuti è unico ma che al suo interno vengono conferiti i rifiuti di tutti i condomini. Può
+ Per saperne di più

Il silenzio della P.A.

D. Se una amministrazione dello Stato non risponde ad una istanza del cittadino quest’ultimo cosa puó fare? R. Il cittadino puó presentare un ricorso al giudice amministrativo. Il TAR Campania Napoli Sezione II nella sentenza del 24.4.2015 n. 2385 ha ritenuto di aderire a un orientamento giurisprudenziale meno restrittivo rilevando come, a prescindere dall’esistenza di
+ Per saperne di più