Affidamento e dieta vegana

D. La dieta vegana ben condotta non provoca malnutrizioni, il minore può seguirla anche a scuola? R. Si! Il consulente tecnico del Tribunale di Monza accerta che non è la dieta vegana a causare la malnutrizione in un bambino, ma è la sua mal conduzione a provocarla. Si dispone pertanto che il Comune, affidatario del
+ Per saperne di più

Termine per il deposito dell’istanza di mediazione

D. Il termine di quindici giorni per depositare l’istanza di mediazione è perentorio? R. No! Il termine di quindici giorni, assegnato dal Giudice per il deposito dell’istanza di mediazione, non è perentorio. Il deposito oltre il suddetto termine non determina l’improcedibilità della domanda, a meno che il tentativo non sia stato espletato a breve distanza
+ Per saperne di più

Garanzia fidejussoria e principi di correttezza e buonafede

D. Se la Banca concede credito “rischioso” il fidejussore ne risponde? R. No, non ne risponde. La garanzia fidejussoria è nulla quando il comportamento della banca beneficiaria della fidejussione violi, nei confronti del fidejussore, i principi di correttezza e buonafede nell’esecuzione del contratto, e ciò si verifica anche quando la nuova concessione di credito sia
+ Per saperne di più

Opposizione al decreto ingiuntivo e mediazione

D. Ancora dubbi sulla parte onerata della mediazione nell’opposizione a decreto ingiuntivo? R. La sentenza del Tribunale di Vasto del 30 maggio 2016 torna nuovamente sul delicato e dibattuto tema relativo all’individuazione della parte onerata ad attivare la mediazione civile in un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo. Il contrasto interpretativo. Un tema decisivo in
+ Per saperne di più

Benefici e pensioni

D. Benefici pensioni: nuova procedura web per recupero oneri? R. Si! L’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale comunica che, a decorrere dal 5 settembre 2016, verrà avviato il recupero delle quote, anticipate dall’Istituto stesso e non ancora richieste per benefici concessi in sede di pensione ai sensi della l. n. 336/70 e per miglioramenti contrattuali. NON
+ Per saperne di più

Autrostrade Spa e risarcimento danni

D. Automobilista urta sbarra difettosa del telepass: l’Autostrade s.p.a. è costretta a risarcire? R. Un automobilista subisce un danno alla propria autovettura in conseguenza del difettoso funzionamento della sbarra di cadenza veicoli apposta in una pista di accesso all’autostrada riservata agli utenti del servizio telepass: la società Autostrade per l’Italia viene condannata a risarcirlo. (Corte
+ Per saperne di più

Buca nella strada e responsabilità del Comune

D. Donna cade a causa di una buca in strada: la responsabilità è del Comune? R. Agli enti pubblici proprietari di strade aperte al pubblico transito è applicabile l’art. 2051 c.c., in riferimento alle situazioni di pericolo immanentemente connesse alla struttura o alle pertinenze della strada. Per ottenere l’esonero dalla responsabilità, il custode deve provare
+ Per saperne di più

Detrazioni fiscali e ristrutturazione

Anche il convivente di fatto accede alla detrazione per le ristrutturazioni L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, nella giornata del 28 luglio 2016, la risoluzione 64/E con la quale è stato dato il via libera alla detrazione delle spese per lavori di ristrutturazione sostenute dal convivente more uxorio. NON HAI TROVATO LA SOLUZIONE AL TUO CASO? ENTRA
+ Per saperne di più

Richiesta di denaro e stalking

La petulante richiesta di denaro del figlio ai genitori è stalking. Secondo la Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza n. 29705/2016, depositata il 13 luglio, la petulante richiesta di denaro da parte del figlio ai genitori integra il reato di cui all’art. 612-bis del codice penale “stalking” e, conseguentemente, la sua condanna è inevitabile.
+ Per saperne di più

Getto pericoloso di cose e Condominio

Condominio: chi brucia plastica turbando i vicini commette reato Chi brucia plastica provocando emissioni di fumi maleodoranti e fastidiosi che turbano il vicinato incorre nel reato di cui all’art. 674 del codice penale rubricato “Getto pericoloso di cose”; tale reato ha carattere istantaneo e solo eventualmente permanente, ovvero anche il compimento di un solo atto,
+ Per saperne di più