Revisione tabelle millesimali

Secondo quali dati si possono modificare le tabelle millesimali? Esigenze di certezza dei diritti e degli obblighi dei condòmini richiedono che la revisione delle tabelle millesimali avvenga solo in presenza di errori rilevanti, oggettivamente riscontrabili, e relativi ad elementi necessari per la valutazione dell’immobile, oppure a sopravvenute modifiche sulla consistenza reale che incidano in modo
+ Per saperne di più

Sottotetto e presunzione di condominialità

D. Sottotetto: come superare la presunzione di condominialità? R. Per superare la presunzione di condominialità del sottotetto occorre provare l’esistenza di un titolo esclusivo.  (Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 20038/16; depositata il 6 ottobre) NON HAI TROVATO LA SOLUZIONE AL TUO CASO? ENTRA IN CHAT CON UN NOSTRO AVVOCATO     Hai bisogno,
+ Per saperne di più

Circolazione durante il periodo di sospensione della patente

D. Se si circola durante il periodo di sospensione della patente con auto non propria, in cosa incorre il proprietario? R. L’art. 196 del d.lgs. n. 286/1992 prevede, per il proprietario del veicolo, l’obbligazione solidale al pagamento delle sanzioni pecuniarie conseguenti agli illeciti commessi dall’effettivo autore della violazione, salvo che fornisca la prova che la
+ Per saperne di più

Condominio: appalto e principio della legittimazione sostitutiva

D. In Condominio, la legittimazione sostitutiva può avvenire solo a tutela di un interesse collettivo? R. Il principio della cd. «rappresentanza reciproca» e della «legittimazione sostitutiva» non può essere invocato qualora il condomino agisca a tutela di un interesse personale alla reintegrazione del proprio patrimonio individuale.  (Corte di Cassazione, sez. II Civile, sentenza n. 19796/16;
+ Per saperne di più

Opposizioni a decreto ingiuntivo sul compenso avvocati

D. Opposizione a decreto ingiuntivo su prestazioni professionali: l’onere della prova è a carico dell’avvocato? In tema di opposizione a decreto ingiuntivo avente ad oggetto il pagamento di prestazioni professionali, la parcella corredata dal parere del competente Consiglio dell’Ordine di appartenenza del professionista non ha valore probatorio nel giudizio di opposizione, in cui il creditore
+ Per saperne di più

Spaccio o acquisto di sostanze stupefacenti per uso personale

D. Si può parlare di acquisto per uso personale se si è senza lavoro? R. A rendere ancora più delicata la posizione di uno straniero, poi, anche il fatto che egli abbia portato in strada della droga già confezionata e pronta alla vendita. Respinta la tesi di un acquisto effettuato a scopo personale.  (Corte di
+ Per saperne di più

Coltivazione in casa di sostanze stupefacenti

D. Si può essere condannati se si coltivano tre piantine di marijuana in casa? R. Decisivo il quadro emerso da un controllo nell’abitazione: un locale è stato attrezzato per la coltivazione della marijuana, sfruttando anche lampade alogene e un ventilatore. Dalla consulenza tossicologica è emerso che le piante avrebbero prodotto circa quindici dosi.(Corte di Cassazione,
+ Per saperne di più

Maternità surrogata e ordine pubblico

D. Essere figlio di due madri contrastra con l’ordine pubblico? R. La Cassazione dichiara che non contrasta con l’ordine pubblico e, dunque, può essere trascritto in Italia l’atto di nascita formato all’estero in cui un bambino è registrato come figlio di due madri (colei che lo ha partorito e quella che ha donato l’ovulo, fecondato
+ Per saperne di più

Licenziamento e infermità

Infermità fisica della dipendente: a chi spetta dimostrare l’assenza di mansioni compatibili? La sopravvenuta infermità permanente e la conseguente impossibilità della prestazione lavorativa possono giustificare oggettivamente il recesso del datore di lavoro subordinato, ai sensi della L. n. 604/1966, a condizione che risulti ineseguibile l’attività svolta in concreto dal prestatore e che non sia possibile
+ Per saperne di più

Falsa rapina alle Poste Italiane

D. Falsa rapina alle Poste: per il direttore scatta la condanna per peculato? R. Si! Il direttore dell’ufficio postale è un pubblico ufficiale poiché possiede tutti i necessari poteri certificativi; la natura pubblicistica del servizio postale non è venuta meno per effetto della trasformazione del relativo ente in società per azioni. Lo stesso merita, anche,
+ Per saperne di più