Datore di lavoro e consultazione sindacale

D. Il datore di lavoro è obbligato a provocare la consultazione sindacale? R. Qualora il CCNL preveda, per le modifiche all’orario di lavoro, obblighi informativi a carico del datore di lavoro nonché la facoltà per la delegazione sindacale di provocare la consultazione, quest’ultima deve intendersi come mera facoltà del sindacato, non essendo il datore di
+ Per saperne di più

Disposizioni in favore degli orfani per crimini domestici

Finalmente legge le disposizioni in favore degli orfani per crimini domestici E’ stata approvata in via definitiva dal Senato la legge attesa da molto tempo recante modifiche al codice civile, al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in favore degli orfani per crimini domestici. Vediamo, quindi, quali sono i principali aspetti
+ Per saperne di più

Legge di bilancio 2018 e conguagli di luce, gas e acqua

Conguagli di luce, gas e acqua: prescrizione, sospensione del pagamento e rimborso dei conguagli La legge di bilancio 2018, nei suoi commi da 4 a 10, introduce alcune disposizioni a tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici a fronte della problematica meglio nota come
+ Per saperne di più

Licenziamento dopo due anni dal fatto

D. Licenziato dopo due anni dal fatto: al lavoratore spetta la sola tutela indennitaria? R. Qualora la contestazione dell’addebito del licenziamento, avvenuto per motivi disciplinari, sia affetta da un ritardo «notevole e non giustificato», il lavoratore ha diritto alla sola tutela indennitaria ai sensi dell’art. 18 stat. lav. (Corte di Cassazione, sez. Unite Civili, sentenza
+ Per saperne di più

Legge di bilancio 2018 e legittimo impedimento delle donne avvocato in maternità

D. L’impedimento per l’avvocato in stato di gravidanza è legittimo? R. La legge di bilancio ha introdotto il legittimo impedimento a comparire nei procedimenti sia civili che penali (attraverso l’interpolazione degli artt. 81 disp. att. c.p.c. e 420-ter c.p.p.), per le donne avvocato in maternità. NON HAI TROVATO LA SOLUZIONE AL TUO CASO? ENTRA IN CHAT
+ Per saperne di più

Legge di Bilancio 2018

Le modifiche alla legge sulle notificazioni a mezzo posta Il comma 461 della legge 27 dicembre 2017, n. 205 (c.d. legge di Bilancio 2018) interviene sulla disciplina delle notificazioni a mezzo posta al deliberato fine di dare completa attuazione al processo di liberalizzazione di cui all’art. 1, commi 57 e 58, l. 4 agosto 2017,
+ Per saperne di più

Caduta dal ponteggio e responsabilità del datore di lavoro

Caduta dal ponteggio durante il primo giorno di lavoro: il datore di lavoro è responsabile Il datore di lavoro, in quanto “garante della sicurezza”, deve impartire particolari prescrizioni e dare adeguate informazioni al personale neoassunto, altrimenti, risponde degli infortuni subiti. Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza n. 30437/2017, depositata il
+ Per saperne di più

Attestazione della conformità all’originaledella relata di notifica telematica della sentenza impugnata

D. Il ricorso è improcedibile se il ricorrente non attesta la conformità all’originale della relata di notifica telematica della sentenza impugnata? R. In tema di ricorso per cassazione, qualora la notificazione della sentenza impugnata sia stata eseguita con modalità telematica ai sensi dell’art. 3-bis l. n. 53/1994, per soddisfare l’onere di deposito della copia autentica
+ Per saperne di più

Notificazioni delle cartelle esattoriali e decesso del destinatario

D. E’ valida la notifica ricevuta dal figlio che non dichiara il decesso del padre (destinatario)? R. In tema di notificazioni delle cartelle esattoriali la Cassazione è interrogata sulla validità della notifica dell’atto di costituzione in mora ricevuta dal figlio del destinatario deceduto, senza che il ricevente dichiari l’avvenuto decesso.(Corte di Cassazione, sez. III Civile,
+ Per saperne di più

Rimessione in termini e prescrizione del diritto ad impugnare il lodo

D. Niente rimessione in termini per chi ha fatto prescrivere il diritto ad impugnare il lodo? R. L’arbitrato rientra nelle ADR, sì che l’attività degli arbitri ha natura privatistica ed il lodo vincola le parti solo perché hanno deciso di conferire loro il potere di decidere la controversia: da ciò discende il fondamento privatistico-consensuale del
+ Per saperne di più